L'Artaserse, Atto Secondo, Scena III+IV: I tuoi deboli affetti (Artabano, Megabise) - Figlia, e questi il tuo sposo (Artabano, Semira)

Close window