£16.56
  • RRP: £18.99
  • You Save: £2.43 (13%)
FREE Delivery in the UK.
In stock.
Dispatched from and sold by Amazon.
Gift-wrap available.
Quantity:1
Arminio Nobile e la misur... has been added to your Basket
Have one to sell?
Flip to back Flip to front
Listen Playing... Paused   You're listening to a sample of the Audible audio edition.
Learn more
See this image

Arminio Nobile e la misura del cielo: ovvero Le disavventure di un astronomo napoletano (I blu) (Italian) Paperback – 29 Mar 2012


See all formats and editions Hide other formats and editions
Amazon Price New from Used from
Paperback
"Please retry"
£16.56
£13.76 £19.00
£16.56 FREE Delivery in the UK. In stock. Dispatched from and sold by Amazon. Gift-wrap available.


Product details

  • Paperback: 208 pages
  • Publisher: Springer; 2012 edition (29 Mar 2012)
  • Language: Italian
  • ISBN-10: 8847026393
  • ISBN-13: 978-8847026391
  • Product Dimensions: 14 x 1.3 x 21.5 cm

More About the Author

Discover books, learn about writers, and more.

Product Description

From the Back Cover

La scienza è un’esaltante avventura che è costume raccontare attraverso le gesta dei grandi. Esiste però un’altra storia, altrettanto avvincente ma con poca voce, scritta dai tanti gregari e potenziali campioni cui la sorte, spesso nemmeno troppo cieca, ha negato la gloria. Questo libro parla di uno di loro e del suo piccolo mondo sulla collina di Capodimonte, a Napoli. È la parabola di Arminio Nobile – personaggio notevole eppure poco noto dell’astronomia italiana – svolta sulla scena della nascente astrofisica, in una stagione di grandi transizioni per il Mezzogiorno. Arminio, che era figlio di Giuseppina Guacci, figura di spicco della cultura pre-risorgimentale, e di un valente astronomo della Specola di Capodimonte, scelse di votarsi allo studio del cielo. Osservatore instancabile, appassionato e genialoide, aveva le carte in regola e le motivazioni per “sfondare”, ma la fortuna non gli arrise: più volte si beffò di lui, spingendolo su vicoli ciechi che la sua testardaggine gli impedì di abbandonare. Così, quando la grande occasione gli si parò davanti, la riconobbe ma non seppe coglierla appieno, morendo “disperato” come il pucciniano amante di Tosca.

About the Author

Massimo Capaccioli, maremmano, è un astrofisico appassionato di storia e di divulgazione della scienza. Ordinario all’Università di Napoli Federico II, è stato per 13 anni direttore dell’Osservatorio astronomico di Capodimonte. Si occupa di galassie, cosmologia osservativa e di strumentazione astronomica.

Silvia Galano, sorrentina, è laureata in Astrofisica e scienze dello spazio all’Università di Napoli Federico II. Si occupa di storia della scienza.


Inside This Book (Learn More)
Browse Sample Pages
Front Cover | Copyright | Table of Contents | Excerpt | Index
Search inside this book:

Customer Reviews

There are no customer reviews yet.
5 star
4 star
3 star
2 star
1 star


Feedback